Donna Vegan con Trendy Elastico Scarpe Tela Natural per World Eco in qS664P

Donna Vegan con Trendy Elastico Scarpe Tela Natural per World Eco in qS664P

Entro l’estate 2018 ci sarà il bando per l’affidamento dei lavori e la gestione della struttura dell’ex Borsa Valori di Torino per creare un centro espositivo,didattico e conviviale dove conoscere l’eccellenza dei vini piemontesi e il territorio che li ha generati. Gli spazi dell’edificio di via San Francesco da Paola 17 saranno infatti distribuiti su quattro piani e comprenderanno un museo, aree per i consorzi vitivinicoli e di scoperta delle etichette piemontesi, per le degustazioni e un ristorante, tutto in una superficie di 5.000 metri quadri.

Vegan Eco Tela per Donna Scarpe con Elastico Natural Trendy in World Ne hanno parlato Antonella Parigi, assessora alla Cultura e al turismo della Regione Piemonte, e Vincenzo Ilotte, presidente della Camera di commercio di Torino, che hanno spiegato che questo è un progetto voluto dalla Regione e Camera di commercio, proprietaria dell’immobile, e definito dal punto di vista della fattibilità grazie alla collaborazione del Dipartimento di Architettura e design del Politecnico di Torino. Un progetto complesso per il quale si stima, per i lavori di adeguamento, una spesa di 3,5 milioni e che potrà attrarre fino a 285.000 visitatori l’anno. Il piano seminterrato verrà trasformato in museo e spazi didattici, l’ex “Sala delle grida” accoglierà i consorzi vinicoli, gastronomici e i territori ospiti, trasformandosi all’occasione in un palcoscenico per gli eventi. Si creerà una vera e propria piazza coperta aperta con due grandi vetrate e una copertura da animare per accompagnare l’esperienza del visitatore. La nuova balconata ospiterà gli spazi per la degustazione e l’ex manica degli uffici sarà il luogo di uno shop dedicato al mondo del vino e di un ristorante gourmet che permetterà di affacciarsi sulla città e le colline dalla terrazza panoramica. La definizione delle linee di intervento e del bando si concluderà in circa sei mesi.

“Il Palazzo del Vino - ha dichiarato Parigi - è innanzitutto un progetto di narrazione del territorio piemontese condotto attraverso il principe dei prodotti tipici di questa terra: il vino. L'obiettivo è affermare la leadership nazionale ed internazionale di Torino e del Piemonte in questo ambito creando un luogo che diventi punto di riferimento e vetrina di tutti i territori piemontesi, mettendo in luce la ricchezza della proposta enogastronomica e culturale. Al tempo stesso si intende mettere in dialogo il Piemonte con le altre regioni italiane e con altri Stati caratterizzati da una produzione vitivinicola". 

Per dare seguito allo studio realizzato dal Politecnico di Torino, Regione Piemonte e Camera di commercio hanno inoltre firmato un protocollo d’intesa con il quale si impegnano a delineare il modello di governance e le procedure pubbliche che dovranno individuare i soggetti privati aggiudicatari dei lavori di realizzazione e della successiva gestione dell’immobile.

Author Donatella Actis Elastico Natural in Vegan Scarpe con per Tela Donna World Trendy Eco
donatella.actis@regione.piemonte.it